Porta Soprana

porta d'accesso a levante della Genova antica, Porta Soprana (nota anche come Porta di Sant'Andrea) è una costruzione medievale in pietra con due alte torri. 
Costruita nel nono secolo, fu successivamente ampliata intorno al 1150 per intensificare la difesa della città; la Porta sorge sul piano di Sant'Andrea, vicino alla Casa di Colombo e al Chiostro di Sant'Andrea.

Alla base della torre nord è incassata tra le pietre un'edicola dedicata alla Madonna della Guardia.
  

Sulle due torri sono poste lastre di marmo con scritte in latino, su una delle epigrafi si legge:

† In nome dell'Onnipotente Dio Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen
Ben presidiata d'uomini e munita di una mirabile cinta di mura,
tengo col mio valore lontani gli ostili colpi.
Se vieni apportatore di pace potrai passare da queste porte
se guerra minacci, triste e vinto dovrai ritirarti.
A mezzogiorno e a ponente, a settentrione e a levante è noto
di quanti incontri guerreschi riuscii a superare, io, Genova!
traduzione dal latino prof. Annibale Passaggi
Elaborazione di ricerche da fonti miste dal web

passa il mouse sopra le foto per vederle ingrandite