Corso Italia

A lato mare scorre Corso Italia, una delle più belle vie di Genova:  una lunga passeggiata di due chilometri e mezzo, che congiunge la Fiera del Mare a Boccadasse


la viabilità della strada è in entrambe le direzioni, con un'importante aiuola al centro che divide le due corsie per tutta la loro lunghezza, fungendo da spartitraffico; il marciapiede lato mare è largo dai due ai quattro metri e permette un grande afflusso di gente, tanto che è possibile percorrerlo anche con pattini o biciclette; a lato monte fastose ville ed eleganti hotel con vista mare, sul lato opposto grandi e funzionali stabilimenti balneari, bar e gelaterie per soste ristoratrici; nei locali, alla sera, è possibile prendere un aperitivo guardando spettacolari tramonti sul mare e mangiare in ristoranti che offrono anche il dopocena dove passare il resto della serata.


In alcuni punti del Corso sono visibili resti di postazioni belliche, come un Tobruk risalente alla seconda guerra mondiale, piccola postazione militare che poteva ospitare uno o due soldati e una mitragliatrice. A circa metà di Corso Italia sorge Forte S.Giuliano, che in tempi antichi faceva parte delle costruzioni a difesa della città, ora sede del comando dei Carabinieri. Da visitare l'Antica Abbazia Medievale di S. Giuliano.



Sul lato mare un caratteristico caruggio costeggia Corso Italia per un tratto: è Lungomare Lombardo, dove trovano posto graziose casette marinare d'altri tempi (nella foto)


Elaborazione di ricerche da fonti miste dal web

passa il mouse sopra le foto per vederle ingrandite