Palazzo Bianco

Sito in via Garibaldi, Palazzo Bianco, dal colore degli ornamenti esterni, risale al 1548. 
Altrimenti detto Palazzo Brignole, il Museo di Strada Nuova si trova di fronte a Palazzo Rosso ed ospita arredi storici e collezioni d'arte di notevole valore; dal 2006 fa parte dei 42 Palazzi dei Rolli.



Nella sua prestigiosa Pinacoteca si trovano dipinti di pittori italiani, fiamminghi, francesi, olandesi e spagnoli tra i quali spiccano i capolavori degli artisti genovesi rinascimentali e barocchi del '500 - '600 e '700.
Palazzo Bianco venne costruito per volere di Luca Grimaldi e successivamente passo alla Duchessa di Galliera, Maria Durazzo Brignole-Sale che nel suo testamento lo destinò a galleria pubblica di proprietà del Municipio; la pinacoteca venne poi arricchita con lasciti e donazioni di collezioni private.

Il restauro del Palazzo, dopo la parziale distruzione del '45, fu affidato all'architetto Franco Albini ed una equipe di sovraintendenti alle Belle Arti. 
Palazzo Bianco è arricchito da tre giardini, uno dei quali contiene i resti di un'antica chiesa gotica genovese: quella dedicata a San Francesco di Castelletto.

Via Garibaldi 11 - 010 5572193 

ORARI
martedì mercoledì giovedì 9-19
venerdì 9-23
sabato domenica 10-19
lunedì chiuso

L'ingresso ai Musei è di 8 Euro, ridotto per gli ultra 65 anni, gratuito per le scuole, per i cittadini U.E. fino a 18 anni e, solo alla domenica, gratuito per i residenti a Genova e comprende la visita a Palazzo Rosso e Palazzo Tursi. Per l'ascensore e il Mirador il costo è di 4 Euro. Anche i visitatori disabili possono accedere agevolmente ai Musei

Elaborazioni di ricerche da fonti miste dal web