San Valentino a Camogli

1996 Emanuele Luzzati
Festa di San Valentino
Dal 1988 Camogli onora San Valentino con una festa dedicata,
per tutto il mese di febbraio la cittadina del levante genovese diventa un itinerario dedicato all'amore.
Durante le giornate della manifestazione, molti gli eventi a sfondo romantico che cullano gli innamorati: 

distribuiti gratuitamente sul lungomare i cuoricini rossi da annodare su una rete nel porticciolo, sui quali scrivere i propri nomi

nel mercatino di artigiani si possono trovare oggetti artistici a tema da regalare per l'occasione.

Nel periodo le coppie possono visitare l’antica Abbazia di San Fruttuoso pagando un solo biglietto anziché due e per il traghetto di Punta Chiappa e San Fruttuoso gli innamorati hanno i biglietti di andata e ritorno al solo prezzo di andata.

Una rassegna di venti poesie d'amore in lingua italiana, tra tutte quelle arrivate da ogni dove, vengono selezionate da una giuria ed esposte sul molo del porticciolo di Camogli e nelle frazioni di Ruta e San Rocco; tra queste ne verrà scelta una vincitrice, il pubblico potrà esprimere le sue preferenze con una votazione presso centri di raccolta; il compositore avrà, come riconoscimento la realizzazione artistica 'Premio Speciale Città di Camogli'.

Per l'occasione, dal 1987, viene assegnata in premio la 'Pietra dell'Amicizia' realizzata in ardesia, legno d'olivo e oro, assegnata a chi si è adoperato per promuovere la città di Camogli
qui potete scorrere l'albo d'oro della Pietra dell'Amicizia

Una costante negli anni è il Piatto di San Valentino, che cambia ad ogni edizione; tra i piatti famosi e ormai da collezione, trova posto anche quello del 1996 che disegnò Lele Luzzati per l'evento. Il piatto si può avere prenotando nei ristoranti di Camogli che aderiscono all'iniziativa.

Tante altre le iniziative da scoprire sul posto

Altri eventi a Camogli:
Sagra del Pesce
Castello di Babbo Natale

 

Elaborazione di ricerche da fonti miste dal web