Stazione Brignole

Situata in piazza Verdi, la Stazione di Genova Brignole è stata inaugurata nel 1905 ed è la seconda stazione ferroviaria genovese per importanza.


Al suo interno la biglietteria, una sala d'attesa, un punto assistenza per persone diversamente abili, un ufficio di polizia, un centro informazioni, il deposito bagagli, un bar-fast food, servizi igienici, un ufficio postale, un'edicola e una rivendita tabacchi. I binari sono raggiungibili tramite scale o con ascensore.

Sulla facciata dell'edificio, riccamente decorata, si possono notare interventi in granito bianco e pietre delle cave di Montorfano, sulla sua sommità, sopra l'orologio, la testa del Giano Bifronte è posta sullo stemma di Genova con i due grifoni ai lati.
All'interno, nelle sale, l’esecuzione degli affreschi fu affidata ai pittori Luigi De Servi, Dino Beroggio e Giovanni Grifo ricordato a Genova anche perché restaurò a sue spese lo stemma antico della città posto sulla Lanterna

Vicinissimi alla Stazione due comodi parcheggi, una zona taxi e una fermata della metropolitana, comodo punto di accesso per chi, dal centro della città, voglia raggiungere agevolmente il ponente cittadino.


Sul piazzale antistante numerose linee bus urbane ed axtraurbane Al piano terra, l'ufficio informazioni aperto dalle ore 07,00 alle 21,00
telefono: 010.27.41.11 - telefono call center : 892.021

Per informazioni sugli orari dei treni,
vedi il sito e656
Per seguire in tempo reale l'andamento dei treni con informazioni su orari di arrivi, partenze e ritardi, visita il sito viaggiatreno


Elaborazione di ricerche da fonti miste dal web