Piazza De Ferrari

Genova Piazza de Ferrari

Piazza De Ferrari è uno dei simboli di Genova e suo centro culturale, sociale, commerciale ed economico. Situata nel cuore della città, collega il vecchio centro storico alla parte più nuova.
Da un lato della piazza si scende per via XX Settembre (l'antica via Giulia) una delle principali arterie cittadine, ideale per una passeggiata sotto i suoi portici che ospitano negozi.
Dall'altro lato di Piazza De Ferrari si scende verso
la parte vecchia di Genova e i suoi caruggi: i vicoli caratteristici genovesi.
 



Al centro di Piazza De Ferrari si trova la monumentale fontana risalente al 1936, progettata dall'architetto Giuseppe Crosa di Vergagni (1886-1969). 
 

Il catino centrale, da dove zampilla il getto d'acqua principale, è realizzato in bronzo, misura 11 mt. di diametro ed è racchiuso da una vasca poligonale che a sua volta è circondata da una vasca circolare fornita da 60 getti che riversano l'acqua all'interno del catino. Recentemente il tutto è stato circondato da un ampio passeggio pedonale che su tre lati viene diviso dalla zona traffico da altri zampilli


La Piazza è circondata da imponenti edifici storici: il Teatro Carlo Felice, il Palazzo della Borsa costruito dove prima sorgeva la vecchia Loggia Banchi, il Palazzo Ducale che fu l'antica residenza dei Dogi, Il Palazzo dell’Accademia Ligustica delle Belle Arti, il Palazzo della Regione.
 
Su un lato della Piazza, vicino al Teatro Carlo Felice, imponente si erge su piedistallo di granito, la statua equestre a Giuseppe Garibaldi dello scultore Augusto Rivalta.


A Natale i Palazzi di De Ferrari vengono ricoperti di luminarie e la piazza cambia completamente aspetto
 
Piazza De Ferrari illuminata a Natale

 
Fino al 24 Dicembre intorno alla Fontana prende posto un mercatino di prodotti tipici e idee regalo
 
 

Elaborazione di ricerche da fonti miste dal web